Tel: 0332 284590 • E-mail: info@studioturconi.com 

Consulenza Aziendale e del Lavoro

Malattie e Infortuni

Circolare n. 02/LAV. del 25/01/18 - Poiché riceviamo certificati di malattia che riportano la data inizio malattia antecedente la data di rilascio del certificato medico o, in caso di prosecuzione, non coprono completamente il periodo di assenza (situazione che l’Inps sta contestando) riteniamo opportuno esemplificare qualche caso che potrebbe presentarsi per poterle gestire al meglio, per il futuro e per evitare discussioni o contestazioni e precisamente:

Certificati medici  Periodi non coperti  Situazione retributiva 
Malattia con certificato per i giorni 25-26 maggio e dal 29 maggio al 1 giugno  Nessun certificato per 27 e 28 maggio (sabato e domenica)  I giorni 27 e 28 non saranno indennizzati dall’Inps 
Certificato del 26 maggio, ma con decorrenza malattia dal 25 maggio  Il giorno 25 maggio non è stato rilasciato alcun certificato  Il 25 maggio non è a carico dell’Inps 
Certificato rilasciato il 20 giugno con prognosi dal 18 giugno  Il 18 e 19 giugno non è stato rilasciato alcun certificato  72 18 e 19 giugno non sono a carico Inps 

Comunichiamo inoltre che a decorrere dal 12 ottobre dovrà essere presentata denuncia anche per gli infortuni con prognosi fino a tre giorni, che in precedenza erano esclusi.

In pratica il datore di lavoro deve comunicare anche l’infortunio di un solo giorno entro quarantotto ore da quando ne ha notizia.

In calce alla presente trovate locandina da esporre riguardante la certificazione di malattia.

 

Cordiali saluti.

G. Turconi

G.T. Service S.A.S. di G. Turconi & C. Società tra professionisti • Via Grandi, 10 - Varese • P.IVA 02795210125

Tel. 0332 284590 • Fax 0332 283370 • E-mail: info@studioturconi.com